L’Associazione

Created with Sketch.
Paolo Gnocchi, presidente dell’Associazione, presenta l’ASV

Nel 1986, presso la Scuola Media Statale per ciechi di via Vivaio 7 a Milano, i genitori delle alunne e degli alunni della scuola hanno costituito l’Associazione Sportiva Scuola Vivaio.

L’Associazione, che nasceva sulla base dell’attività svolta dai genitori per la scuola, aveva lo scopo di favorire la diffusione e la realizzazione di attività sportive, ginniche e ricreative, sviluppando la coscienza ecologica, culturale e comunitaria per alunni vedenti e non vedenti, ex alunni, genitori, insegnanti della scuola.

Da questa prima esperienza, durata 16 anni, ha preso vita l’attuale Associazione Scuola Vivaio costituitasi nel maggio del 2003. L’Associazione Scuola Vivaio mantiene nella sua opera e nel suo statuto ispirazione e scopi di chi l’ha preceduta e in particolare si è costituita per sostenere i progetti scolastici anche da un punto di vista economico oltre che strategico-organizzativo. In collaborazione con la scuola l’associazione promuove anche proprie iniziative quali feste, concerti, promozioni editoriali, gare sportive con particolare attenzione al progetto di integrazione degli alunni portatori di handicap.

In sostanza, lo scopo dell’Associazione è quello di essere il braccio operativo dei genitori di tutti gli alunni della Scuola.

Infatti, l’Assemblea dei Genitori, non avendo figura giuridica, ha qualche difficoltà operativa. Si pensi ad esempio solo al fatto che non si può acquistare nulla se non si ha un codice fiscale/partita IVA.

L’Associazione può raggiungere il suo scopo tramite donazioni (Aziende o Enti) e autofinanziamenti gestiti direttamente (spontanei, liberi, anonimi), raccolti durante l’anno anche in occasione dei numerosi eventi organizzati(concerti, festa di Natale, festa di fine anno scolastico e spettacolo teatrale delle classi terze), ma anche attraverso la ricerca di fonti di finanziamento in cui l’Associazione si impegna da sempre.

Allo scopo di mantenere stretto il legame tra AdG e Associazione ed evitare incongruenze tra le decisioni dell’AdG e l’attività dell’Associazione, le figure istituzionali previste dallo Statuto di quest’ultima si fanno coincidere con quelle dell’AdG.

La vita dell’Associazione è frutto dell’interesse che i genitori rivolgono verso le attività che la scuola svolge per i loro figli e dal desiderio di partecipare attivamente a questa esperienza.

La vivaio è in primo luogo una scuola, una piccola grande scuola, che in pochissimi mesi si trasforma in una bellissima, quasi “magica”, sicuramente indimenticabile, esperienza di vita. Non solo per i ragazzi, ma anche per tutti i genitori che decidono di partecipare alla vita di questo “piccolo villaggio scolastico”, per alimentarne e accrescerne la magia.

Il tempo che i genitori dedicano a questa esperienza è un gran bel regalo fatto ai propri figli e ai loro amici.